Foto dal Comune di Laterina
 

Tartufi

Rilascio autorizzazione raccolta tartufi

Requisiti del richiedente

- Età superiore a 14 anni con atto di assenso di entrambi i genitori fino ai 18 anni.
- Idoneità esami alla Provincia, per chi non era possesso dell' autorizzazione alla data del 6 Gennaio 1986.

Modalità di richiesta ed erogazione
Domanda in bollo al Sindaco. (scarica modulo)
Viene verificata la documentazione e rilasciata l'autorizzazione.

Documenti da presentare
- Versamento del contributo regionale di  euro 92,96  sul  conto corrente postale  n°  18805507  intestato a Regione Toscana e indicando nella causale "Autorizzazione raccolta tartufi - L.R. 50/95".
- n°2 Fotografie non autenticate e non anteriori a tre mesi.
- Attestato di idoneità esami alla Provincia.
- Marca da bollo da allegare.

Note
Validità 5 anni. Il versamento di rinnovo annuale ha validità dal 1° gennaio al 31 dicembre. Per sostenere gli esami di idoneità bisogna fare la domanda in Provincia.

Normativa
Legge Regionale 11 Aprile 1955 n° 50
Norme per la raccolta, coltivazione e commercio di tartufi freschi e conservati destinati al consumo e per la tutela e valorizzazione degli ecosistemi tartufigeni (testo consolidato con la L.R. 7 agosto 1996 n° 64 e la Del. di C.R. del 21 settembre 1999 n° 242 e coordinato con il testo della L.R. del 21 Febbraio 2001 n° 10).
Legge Regionale 21 Febbraio 2001 n° 10
Modifiche alla Legge Regionale 11 aprile 1995 n° 50 - Norme per la raccolta, coltivazione e commercio di tartufi freschi e conservati destinati al consumo e per la tutela e valorizzazione degli ecosistemi tartufigeni.

DOVE RIVOLGERSI
BRUNI PAOLO 
Indirizzo: Corso Italia, 61 – 52020 Laterina
Orario Ufficio: 
Telefono: 0575 880104
Fax: 0575 894626
Email: bruni@comune.laterina.ar.it



Via Trento, 21 52020 - LATERINA (AR) - Tel. +39 0575 88011 - Fax. +39 0575 894626
e-mail: protocollo@comune.laterina.ar.it   PEC: comune.laterina@postacert.toscana.it
IBAN : IT53S0103071470000000068115